Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for gennaio 2008


Invito i lettori a seguire attentamente questa intervista degli anni ottanta riferita alla discarica di Contrada Pisani, Pianura per cercare insieme di capire se ciò che mostrano le immagini sia la realtà dei fatti o una perfetta messinscena.

contrada pisani

Molto interessanti le affermazioni di fine intervista che raccontano di controlli giornalieri (ovviamente diurni) di tutte le maggiori autorità del settore, commissariato di governo compreso.

Read Full Post »


«In poche generazioni l’umanità sta esaurendo i combustibili fossili che si sono generati nel corso di centinaia di milioni di anni.
Le emissioni di SO2, globalmente circa un milione di tonnellate all’anno dovute alla combustione del carbone e del petrolio, sono almeno il doppio di tutte le emissioni naturali …;
il 30-50% della superficie terrestre è stata trasformata dall’intervento umano;
in agricoltura viene ora applicata una quantità di azoto in fertilizzanti superiore a tutto l’ azoto fissato naturalmente in tutti gli ecosistemi terrestri;
le emissioni in atmosfera di ossido di azoto (NO) per combustione di combustibili fossili e biomasse è ugualmente maggiore delle emissioni naturali, dando origine alla formazione di smog fotochimico in molte regioni del mondo;
più di metà di tutta l’acqua dolce accessibile è utilizzata dall’umanità;
l’attività umana ha accelerato di un fattore diecimila il tasso di estinzione di specie viventi nelle foreste tropicali;
la concentrazione di diversi “gas serra” è sostanzialmente cresciuta (altro…)

Read Full Post »


FONTE: guidaaiprestiti.blogspot.com

immobiliarePare che il mercato del credito, dopo una lunga e controversa fase di stallo, caratterizzata da pretese e ostruzionismi vari ad opera degli istituti di credito, ordine dei notai ed associazioni dei consumatori, si stia adeguando alla prassi inerente la surroga del mutuo ipotecario.

Le proposte iniziano a divenire molteplici e variegate. Iniziamo col parlare dell’anticipo a tasso agevolato offerto da Micos Banca (Mutuo Orizzonte), sull’abitazione di proprietà in attesa di venderla per acquistare la nuova. L’agevolazione inerisce anche l’ulteriore eventuale riduzione del tasso, pari all’1,50%, se l’immobile viene venduto entro 6 mesi e di un ulteriore 0,50% se l’acquirente dell’immobile usufruisce di un mutuo Micos Banca. Un’altra importante caratteristica del “Mutuo Orizzonte” di Micos Banca è determinata dalla possibilità, per il cliente, di trovare un acquirente entro 24 mesi, ottenendo così un’ulteriore agevolazione, ovvero la possibilità di pagare le rate per i primi 9 mesi ad interessi zero.

Anche Intesa Sanpaolo ha pensato …Continua

Read Full Post »


F.C. Internazionale Milano S.p.a. in collaborazione con La Sterpaia – Bottega d’arte della Comunicazione di Oliviero Toscani, organizza la

Prima Edizione del Concorso Internazionale di Idee INTER 1908-2008.

Il Concorso, è rivolto agli studenti delle Facoltà e Scuole di

Architettura, Ingegneria, Arte e Design.

L’idea è di far progettare una tazza e relativo packaging
ispirandosi ai cento anni dell’Inter.

Il Concorso è riservato agli studenti delle Facoltà e Scuole di Architettura, Ingegneria, Arte e Design. I partecipanti dovranno elaborare una proposta di design che individui e progetti la grafica di una nuova tazza e del relativo packaging che simboleggi il centenario dell’Inter.

Il progetto dovrà fornire nuove idee, comunicare la storia della squadra nerazzurra, tenendo conto della effettiva possibilità di realizzazione, nel rispetto del Regolamento, che è parte integrante del bando.

F.C. Internazionale Milano S.p.a., in qualità di soggetto promotore, realizzerà la tazza (con il (altro…)

Read Full Post »


news_2345.jpg

 
 

Prima Conferenza Nazionale

Caserta dal 13/12/2007 al 14/12/2007 Nei giorni 13 e 14 dicembre si terrà a Caserta, presso i locali della Reggia, la Prima Conferenza Nazionale degli Ordini degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori d’Italia.

Dopo l’approvazione del nuovo regolamento avvenuta il 31 maggio a Parma, infatti, la formula della “Conferenza degli Ordini” sostituisce quella dell’ “Assemblea dei Presidenti” quale occasione di confronto e raccordo tra gli Ordini provinciali e tra essi ed il Consiglio Nazionale.

La Conferenza, alla quale partecipano i delegati dei 103 Ordini italiani, ha lo scopo di incentivare l’informazione e l’approfondimento sui temi di interesse generale della categoria.

Le giornate di Caserta saranno dedicate al confronto su temi rilevanti per la professione:
la discussione sarà incentrata sulla necessità di dotarsi di protocolli prestazionali, strumenti importanti nel rapporto con la committenza, sia nel merito della prestazione richiesta che nella definizione del compenso, oltre che nell’aggiornamento del codice deontologico.

Una riflessione sul mercato della progettazione in Italia, derivante da studi congiunturali eseguiti dal CRESME in collaborazione con il CNAPPC, concluderà il programma dei lavori.
Fonte: http://www.awn.it

Read Full Post »


news_2453.gif

 

Adottata la proposta base governativa.

Le Commissioni Giustizia e Attività produttive della Camera hanno adottato, con apposita votazione e come testo base, la proposta di testo unificato presentata dai relatori Chicchi e Mantini.

Le Commissioni riunite proseguiranno quindi l’esame del provvedimento non tenendo conto che in data 5 gennaio 2008, e` stata assegnata alle Commissioni riunite, in sede referente, la proposta di legge C. 3277 d’iniziativa popolare: “Riforma dell’ordinamento delle professioni intellettuali”.

Nella stessa seduta del 15 gennaio scorso, dure sono state le critiche alla proposta del deputato Giuseppe CHICCHI, relatore per la X Commissione, che – ritenendo il testo di iniziativa parlamentare un utile contributo al proseguimento dei lavori- ha proposto il proseguimento dei lavori solo con la fissazione di un termine per la presentazione degli emendamenti.

La deputata Maria Grazia Siliquini (AN) ha ritenuto opportuno evidenziare che le proposte contenute nella proposta di testo base dei relatori, onorevoli Chicchi e Mantini, “non sono assolutamente convincenti, perchè il testo, se da una parte avanza alcune proposte irricevibili, dall’altra contiene vere e proprie “trappole”, cioè proposte apparentemente positive che, pero` , prospettano in realta` scenari negativi per tutte le professioni intellettuali italiane”.

La Siliquini ha sottolineato anche che lo stesso Governo e, “segnatamente, il sottosegretario Luigi Scotti, nelle sedute dell’8 novembre e dell’11 dicembre scorsi abbia affermato piu` volte che vi sono dei punti “non chiari”.

Pertanto sarebbe stato più opportuno “effettuare precisazioni” anche perchè, ha dichiarato la Siliquini, “il testo della riforma dei relatori di maggioranza andrebbe riscritto in piu` parti, poiche´ e` criticabile sia nel merito sia negli strumenti individuati”: questo è quanto tristemente emerge, nella sostanza, dalle parole del sottosegretario Scotti, che sono agli atti delle commissioni riunite.

Analogamente, i rappresentanti dei professionisti italiani, tramite il Comitato Unitario Professioni, hanno già dichiarato che la proposta di testo base deve essere “profondamente modificata e rivista”, se non del tutto “bocciata“.

Read Full Post »


Non posso non segnalare questa singolare iniziativa. Guardate il video. E’ simpaticissimo.

munnezza day

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: