L’Italia Longobarda si candida all’Unesco

FONTE: Spaziostampa.it 

longSiglata al Ministero per i Beni Culturali l’intesa per promuovere la rete dei siti longobardi italiani al Patrimonio Mondiale Unesco.
È stata siglata il 9 gennaio 2008 presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali l’Intesa Istituzionale tra i soggetti promotori della candidatura “Italia langobardorum. Centri di potere e di culto” alla Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO.

Non uno ma più beni contemporaneamente. Si tratta della tipologia che l’UNESCO definisce come sito seriale in quanto, in questo caso il “sito” include le più rilevanti testimonianze longobarde presenti sul territorio italiano. Sul territorio nazionale, infatti, sono presenti testimonianze della civiltà … Continua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.