Roma: Sotto sequestro l’ufficio condono, Scoperto un archivio “segreto”

FONTE: Il Tempo.it Roma

Il colpo di scena sull’ufficio condono edilizio arriva poco prima delle 7.30 di ieri mattina quando la sezione di polizia giudiziaria dei vigili urbani è entrata, insieme ai due magistrati titolari dell’inchiesta sull’abusivismo edilizio del complesso Le Terrazze del Presidente, Sergio Colaiocco e Delia Cardia, nel palazzo di via di Decima, sede della società Gemma spa, posto sotto sequestro.

Un’operazione choc, che vede al momento iscritti sul registro degli indagati 17 tra dipendenti municipali, tecnici, funzionari, professionisti. Le ipotesi di reato sono abuso edilizio, abuso di ufficio e falso. Per due di essi, A.R. e M. I., è stata richiesta l’interdizione ai pubblici uffici. Ma nell’occhio del ciclone non c’è soltanto il complesso residenziale realizzato ad Acilia e per il quale verrà sentito anche l’ex assessore capitolino all’Urbanistica, Roberto Morassut. Dalle perquisizioni sarebbe infatti emerso un «archivio segreto» con documentazione relativa a pratiche di condono dove sarebbero riportate in calce segnalazioni, appunti, raccomandazioni.

Una situazione, quella dell’ufficio condono edilizio, più volte denunciata dalle pagine di questo giornale e che conta ancora un arretrato di oltre 260 mila pratiche, con un danno enorme per le casse del Comune e per i cittadini che attendono, (in centomila dal 1985), la concessione edilizia. Forse ora i magistrati chiariranno anche il piccolo mistero sulle circa 40 pratiche rilasciate per il condono del 2003, a fronte delle oltre 80 mila richieste. Nove su 41, come scritto da questo giornale in agosto, sono state rilasciate in tempo record (due mesi) alla società Goallars.

Sarà stato un caso, ma il procuratore speciale della società era Valerio Veltroni, fratello dell’ex sindaco. Chissà se tra le centinaia di pratiche «segnalate», ritrovate ieri dai magistrati negli uffici di via di Decima non cia sia anche il fascicolo di quelle nove pratiche. Intanto il sindaco Alemanno, ribadisce «piena fiducia nella magistratura affinché si faccia piena luce» e ha ribadito «l’impegno a rendere più trasparente e più rapida la definizione delle pratiche».

2 thoughts on “Roma: Sotto sequestro l’ufficio condono, Scoperto un archivio “segreto”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.