IL SOLE, FONTE DI VITA E DI ENERGIA


L’Italia è il secondo paese al mondo per importazione di energia elettrica, buona parte del nostro fabbisogno energetico proviene da centrali termoelettriche (circa il 74%) alimentate da combustibili fossili. Tutti i combustibili fossili che usiamo, petrolio, gas naturali e carbone, sono formati da corpi di organismi che vissero milioni di anni fa’ grazie al sole. L’energia solare usata dagli esseri viventi in tutto il mondo è solo una piccolissima parte dell’energia che ogni anno arriva sulla terra, la maggior parte dell’energia radiata dal sole viene riflessa nello spazio, sprecata, mentre si bruciano combustibili impuri. Tutti sanno che i cambiamenti climatici dipendono dall’uomo, e sono dovuti all’utilizzo spropositato di energie dannose per la natura, con il pericolo di alterare l’atmosfera, e quindi di causare danni irreversibili che possono mettere in pericolo la nostra sopravvivenza e quella degli esseri viventi che abitano sul nostro pianeta. Oggi, ognuno di noi deve prendersi la responsabilità di questo danno irreparabile, e in tal senso tutti noi dobbiamo procurarci la propria energia da una sorgente pura ed illimitata come il sole. Grazie alla tecnologia odierna possiamo usufruire a pieno dell’energia solare tramite i sistemi tecnici solari, possiamo costruire le nostre abitazioni in modo da sfruttare a pieno l’energia radiata dal sole, e ricavare edifici a bilancio energetico positivo. In passato Vitruvio è stato il precursore dell’edilizia sostenibile, ma col passare del tempo abbiamo perso di vista quello che c’ha insegnato. Attualmente l’architetto tedesco Rolf Disch progetta edifici che producono più energia di quanta ne consumino i suoi abitanti, questi edifici sono basati su involucri che eliminano i ponti termici, ed ampliati, verso sud, da vetrate che sfruttano al massimo la luce ed il calore solare, il tutto alimentato tramite pannelli solari posizionati sul tetto. Norman Foster, un collega di Disch, ha detto “l’architettura solare non è una questione di moda, ma di sopravvivenza”. E’ evidente che l’edilizia solare rappresenta un’alternativa valida ai problemi ambientali ed energetici, nel nostro paese l’energia consumata all’interno degli edifici residenziali rappresenta il 30% dell’intero fabbisogno energetico nazionale, l’architetto Renzo Piano parlando di edilizia sostenibile ha detto che “il concetto di sostenibilità deve entrare nel nostro stile di vita”.

Klimahouse 2008


 FONTE: Edilportale.com

3a Fiera internazionale specializzata per l’efficienza energetica e l’edilizia sostenibile
BOLZANO, dal 17/01/2008 al 20/01/2008

esempio di casa passivaGli aumenti dei costi dell‘energia e la rischiosa dipendenza dall‘importazione delle fonti energetiche non rinnovabili, insieme ai continui mutamenti del clima, impongono una rapidissima riflessione ed un diverso approccio nella difesa dell’ambiente. Da qualche anno la Provincia Autonoma di Bolzano dà il proprio valido contributo impegnandosi a ridurre le emissioni di ossido di carbonio. E’ qui che ha luogo KLIMAHOUSE, Fiera Internazionale Specializzata per l‘efficienza energetica e l‘edilizia sostenibile, giunta alla sua terza edizione e considerata in tutta Italia una manifestazione leader a cui guardare con estremo interesse per conoscere le ultime soluzioni e tecnologie per il risparmio energetico.

La seconda edizione tenutasi nel gennaio 2007 ha superato ogni più rosea Continua a leggere