Emirati Arabi: Boom nel golfo di edilizia e infrastrutture per 1,7 trilioni euro


FONTE: Il Denaro

emirati arabiIl boom nel settore delle costruzioni nei Paesi del Golfo ha raggiunto nuovi record, ed il valore degli oltre 2,800 progetti in via di realizzazione nella regione è valutato a più di 1,6 trilioni di euro. A guidare la crescita del settore – che a sua volta gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo infrastrutturale ed economico delle monarchie petrolifere – sono l’Arabia Saudita, gli Emirati Arabi Uniti (Eau) ed il Kuwait, riferisce il Gulf News, citando uno studio della società di consulenza Proleads. E’ in questi tre paesi che si stanno costruendo i tre progetti più imponenti. Il regno saudita sta costruendo la King Abdullah Economic City, con un costo stimato a 80,6 miliardi di euro. Ad incalzarlo la ‘Dubailand’ degli Eau, per 73,9 miliardi di euro, ed infine la Silk city del Kuwait per 57,8 miliardi. L’analisi della Proleades calcola, inoltra, che aggiungendo i progetti ancora in fase progettuale, il loro numero complessivo sale a 3,519 per un valore totale di 1,7 trilioni di euro.