Scrive il lettore


Scrive il lettorre

Segnaliamo una nuova iniziativa che, ci auguriamo possa essere gradita ai nostri più o meno affezionati lettori. L’abbiamo intitolata “Scrive il lettore” ed ecco di cosa si tratta:

“Scrive il lettore” è una nuova iniziativa di questo blog: vi interessate di argomenti come edilizia, urbanistica, architettura, ingegneria, ecc.? Ecco uno spazio “fai da te” in cui potete inviare articoli scritti da voi (e non presenti già in altri siti web e/o blog) che trattino un argomento relativo ad una delle categorie appena indicate: pubblicheremo nel blog i pezzi più interessanti e meritevoli che riceveremo, con l’indicazione dell’autore.
Inviate il vostro materiale, se necessario corredato da immagini e riferimenti, all’indirizzo e-mail del blog.

Per accedere agli articoli inseriti in ordine cronologico clicca qui.

Messaggio pubblicitario:
GULLIVERTOWN - il bello di leggere a metà prezzo!

5 thoughts on “Scrive il lettore

  1. salve, ho un problema che ancora non sono riuscito a risolvere, mio padre ha un terreno edificabile sul quale io vorrei installare una attivita produttiva(ho gia ottenuto le concessioni edilizie) e vorrei intestarla ad una SRL che devo formare.
    in che modo posso trasportare il terreno da mio padre a me senza pagare cifre esorbitanti tra tasse di registro e notaio? il terreno vale circa 100’000€

  2. Sono comproprietaria di un terreno edificabile indiviso avuto in eredità da mia madre tre anni fa e dovrei perfezionare a breve (comunque dopo il 30.06) la pratica di successione di una parte dello stesso terreno edificabile ereditato da uno zio deceduto ai primi di dicembre 2007.
    Il tecnico sta predisponendo in questi giorni la perizia per la rivalutazione di tutta la superficie. In buona sostanza sono già proprietaria di un quarto del terreno indiviso e nel mese di luglio spero di chiudere con il notaio la pratica che mi assegnerebbe metà del quarto di superficie che era di proprietà dello zio che è deceduto.
    Con il notaio pensavamo di denunciare, ai fini della successione, il valore di 200 € al metro per la parte dello zio deceduto, valore identico a quello che andremo ad indicare nella perizia di stima ai fini della rivalutazione.
    Dubbio:
    il 4% noi comproprietari vivi dobbiamo pagarlo su tutto il valore della terra edificabile (cioè sui 4/4 incluso quindi anche il 4° che era di proprietà del de cuius) o possiamo pagarlo solo sui 3/4 che risultano già di nostra proprietà? Considerato che nella pratica di successione il 4° di proprietà dello zio deceduto sarà identico a quello della perizia, mi chiedo perché dobbiamo pagare l’imposta sostitutiva su questa parte?
    C’è qualcuno che può togliermi il dubbio?
    Ho chiesto già a due architetti e a due commercialisti e mi danno risposte discordanti.
    Aiuto!!!!!!!!!!!
    Grazie
    Vittoria

  3. Manovra finanziaria 2008 – Riapertura termini per la rivalutazione delle aree edificabili possedute da privati

    La mia domanda
    avendo acquistato suolo edificatorio 27.12.1999 con atto di retrocessione (ex esproprio ) e pagato il 23% allo Stato e rivenduto lo stesso suolo edificatorio nel 30.07.2003 non pagando la plus valenza ( non essendo messo a conoscenza che il mio diritto dovere era di pagare il 4% della plusvalenza )

    Oggi mi viene notificato la plus valenza e la somma da pagare nella % del 23 oltre alle spese aggintive..

    Io in verità non sapevo che dovevo versare allo Stato all’atto del 30.07.2003 poichè non fui messo a conoscenza nè dal notaio o altra persona adetta ai lavori.

    Mentre all’atto della retrocessione fui messo a conoscenza dal Segretario Comunale e pagai il 23 %

    A oggi cosa devo fare?
    Pagare o esiste una giustizia che possa farmi pagare il 4% diritto dovere che avevo ?

    Grazie anticipatamente

    giuseppe.panzarin@libero.it

  4. Manovra finanziaria 2008 – Riapertura termini per la rivalutazione delle aree edificabili possedute da privati

    La mia domanda
    avendo acquistato suolo edificatorio 27.12.1999 con atto di retrocessione (ex esproprio ) e pagato il 23% allo Stato e rivenduto lo stesso suolo edificatorio nel 30.07.2003 non pagando la plus valenza ( non essendo messo a conoscenza che il mio diritto dovere era di pagare il 4% della plusvalenza )

    Oggi mi viene notificato la plus valenza e la somma da pagare nella % del 23 oltre alle spese aggintive..

    Io in verità non sapevo che dovevo versare allo Stato all’atto del 30.07.2003 poichè non fui messo a conoscenza nè dal notaio o altra persona adetta ai lavori.

    Mentre all’atto della retrocessione fui messo a conoscenza dal Segretario Comunale e pagai il 23 %

    A oggi cosa devo fare?
    Pagare o esiste una giustizia che possa farmi pagare il 4% diritto dovere che avevo ?

    Grazie anticipatamente

    giuseppe.panzarin@libero.it

  5. mia sorella ha una villetta dove vuole costruire una tettoia in cemento e pilastri per ricoverare le macchine.Lei ha il permesso di costruire anche un locale tecnico,ma non lo più fare, può costruire solo il ricovero macchine? il permesso è valido lo stesso anche se si costruisce parzialmente?si incappa in qualche problema?

Rispondi a Pino Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.