Conversione in legge del D.L. 97/2008: Valutazione rischi D. Leg.vo 81/2008; Rivalutazione terreni edificabili; Ulteriori proroghe termini

Lightspeed Research – Partecipa al sondaggio e sarai ricompensato; Semplice no?

FONTE: legislazionetecnica.it

Il Senato ha approvato con modificazioni e trasmesso alla Camera per l’approvazione definitiva la legge di conversione del D.L. 97/2008, recante disposizioni in materia fiscale, di proroga di termini a di allocazione della spesa pubblica.

 Dal testo esaminato risultano confermate le disposizioni, concernenti la responsabilità solidale appaltatore-subappaltatore (art. 3, c. 8), la proroga dell’obbligo di comunicazione dei dati di infortunio sul lavoro (art. 4, c. 2) e l’abrogazione delle norme in materia di appalti pubblici (art. 4, c. 5), già analizzate nel BLT n. 6/2008 ed al quale si rimanda per un’accurata disamina in merito.

Oltre a quanto citato, nel nuovo articolato della norma sono state inserite alcune importanti disposizioni, di seguito riportate.

Proroga disposizioni inerenti la valutazione dei rischi (art. 4, c. 2-bis)
Secondo il nuovo comma 2-bis dell’art. 4, le disposizioni inerenti la valutazione dei rischi previste dal D. Leg.vo 81/2008 (T.U. Sicurezza), nonché le relative sanzioni, saranno efficaci a decorrere dal 1.1.2009, e non più dal 29.7.2008, come originariamente previsto dal comma 2 dell’art. 306 dello stesso D. Leg.vo 81/2008.

Proroga dei termini per la rivalutazione dei terreni edificabili (art. 4, c. 9-ter)
In riferimento alla rivalutazione dei terreni edificabili, il nuovo comma 9-ter dell’art. 4, oltre a prorogare ulteriormente dal 20.7.2008 al 31.10.2008 il termine per la redazione e il giuramento della perizia, proroga anche il termine per il versamento rateizzato dell’imposta sostitutiva, ora anch’esso fissato al 31.10 di ciascun anno del triennio 2008-2010. (Vedi testo integrale inviato alla Camera)

Ulteriori proroghe termini (art. 4-bis, cc. 10, 12 e 14)
La norma in commento riproduce inoltre alcune disposizioni già inserite nell’articolato del D.L. 113/2008, concernente la proroga di termini vari (cfr. BLT n. 7-8/2008). In particolare, nel nuovo art. 4- bis sono inserite le seguenti proroghe:

  • proroga al 30.6.2008 del termine entro cui le attività ricettive devono completare l’adeguamento alle disposizioni di prevenzione incendi;
  • rinvio delle disposizioni sull’abolizione dell’istituto dell’arbitrato negli appalti pubblici;
  • proroga al 31.12.2008 del termine concernente il riordino dei consorzi di bonifica e di miglioramento fondiario.

Offerte PC

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.