Napoleone c’è stato veramente a Waterloo?


So che l’interrogativo presente nel titolo di questo post non è attinente con il tema del blog, ma credo che una variazione sul tema sia obbligatoria una volta guardato il seguente video che in pochi secondi, riscrive la storia del nostro continente. A me il dubbio è seriamente venuto, soprattutto quando ho capito che questo signore è un manager che guadagna circa 900.000 € l’anno. Bè uno che guadagna così tanto, che occupa un posto di primordine in una delle aziende – fiore all’occhiello -dell’economia italiana, un minimo di cultura deve pur averlo!

Guardate il video e sciogliete il mio dubbio, vi prego!!!!!!

luciani

 

Quattro giorni dedicati al restauro. Architettura e cultura in mostra


FONTE: Il resto del Carlino 

Taglio del nastro per la XV edizione del ‘Salone del Restauro’ avvenuto il 2 Aprile scorso. Quattro giornate dedicate al mondo dei beni architettonici e culturali, in fiera fino al 5 aprile, che vedranno protagonisti 302 espositori, 36 convegni, 95 incontri tecnici, 9 mostre e 48 rappresentanti di delegazioni straniere.
 

«Siamo orgogliosi delle 30.000 presenze dello scorso anno, che ci auguriamo di poter eguagliare se non superare – ha dichiarato Nicola Zanardi presidente di Ferrara Fiera – e di avere investito su una bella intuizione 18 anni fa, quella di puntare su una fiera immateriale che ha saputo sviluppare mercato e che ben si inserisce in una città come Ferrara molto sensibile all’arte».

Il Salone del restauro, ha fatto notare il sindaco Gaetano Sateriale, «non potrebbe trovare sede naturalmente più adatta di questa città che oltre ad aver fatto del proprio patrimonio artistico un fatto attrattivo per il turismo vanta il blasone della presidenza delle Città Unesco, ed è sede italiana dell’Ermitage».