Sicurezza: accordo di collaborazione fra Università e Coopservice

Con l’intesa raggiunta i firmatari mettono insieme le rispettive competenze, maturate in questi anni in uno dei settori di più forte impegno tecnologico e scientifico, ma insieme anche normativo e gestionale, per sviluppare progetti di collaborazione e promuovere attività di studio e ricerca in materia di sicurezza, che saranno portati avanti nell’ambito del Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Sicurezza – CRIS, creato presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, diretto dal  prof. Michele Colajanni, ordinario di Ingegneria Informatica.
Lo scopo principale del CRIS è quello di favorire la crescita di una efficace cultura dei rischi e delle violazioni connesse all’uso delle nuove tecnologie e al controllo dei profili normativi e metodologici richiesti dalla loro corretta applicazione.
E’ ampio il panorama delle collaborazioni fra l’Ateneo e Coopservice, che potranno spaziare da stage in azienda riservati agli studenti all’aggiornamento del personale tecnico della cooperativa da parte di docenti universitari, dall’organizzazione di seminari congiunti alla istituzione di borse di studio e al sostegno e coordinamento più generale di comuni progetti di ricerca, in particolar modo per quanto riguarda le nuove tecnologie applicate alla sicurezza.
Il Rettore dell’Università e il Presidente di Coopservice hanno sottolineato l’importanza dell’iniziativa (per l’Ateneo si tratta del secondo protocollo dopo quello sottoscritto al riguardo con la Polizia di Stato), che testimonia la volontà di entrambi di intensificare i reciproci rapporti di collaborazione, di riconoscere specifiche e qualificati competenze possedute dai contraenti, di creare opportune sinergie in grado di fare massa critica a beneficio e a servizio del territorio e di valorizzare i punti d’eccellenza presenti nella realtà reggiana.
All’atto della firma erano presenti, oltre al prof. Michele Colajanni, Roberto Olivi e Vasco Faietti della Divisione sicurezza di Coopservice.
CRIS – Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Sicurezza dell’Università di Modena e Reggio Emilia, è stato costituito nel giugno 2007 per iniziativa dei Dipartimenti di Chimica, di Scienze giuridiche, di Ingegneria dell’Informazione e di Ingegneria dei Materiali e dell’Ambiente. Impegna oltre 40 ricercatori attivi nella sicurezza fisica e logica. Partecipa a due progetti europei del VII Programma quadro su “Gestione di crisi internazionali” e “Infrastrutture affidabili e sicure di supporto a reti finanziarie”; ha attivato un master sulla “Sicurezza dei sistemi informatici” e si occupa di formazione e divulgazione della cultura della sicurezza attraverso seminari e la pubblicazione dei “Quaderni del CRIS”

Coopservice, attiva da oltre trent’anni nel settore della vigilanza privata, opera sull’intero territorio nazionale, disponendo di dodici centrali operative e delle prestazioni di oltre duemila specialisti quotidianamente impegnati per la tutela di beni aziendali e privati. È impegnata in attività di ricerca (progettazione di servizi integrati con le più moderne e raffinate tecnologie della sicurezza), formazione e divulgazione della cultura della sicurezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.