GB/ EDILIZIA SOSTENIBILE, IL PROTOTIPO DELLA CASA DEL FUTURO

Nuova costruzione riduce del 100% emissioni CO2

FONTE: Apcom 

casa del futuroSi chiama Codice per l’edilizia sostenibile e rappresenta il nuovo standard in Inghilterra per la costruzione di case “intelligenti”; un innovativo sistema di valutazione dell’efficienza energetica delle nuove costruzioni lanciato in aprile e espresso in una scala da uno a sei.

Come riportato dal Telegraph, proprio in questi giorni uno dei primi prototipi di quella che sarà la casa del futuro, è in mostra all’esposizione del Building Research Establishment’s Offsite a Watford.

Il prototipo “Sigma House”, progettato da un team di architetti della PRP e realizzato dallo Stewart Milne Group, è infatti il primo ad avvicinarsi al traguardo del certificato “Carbon Free”, riuscendo quasi ad azzerare le emissioni di Co2 prodotte.

La costruzione dispone infatti di una serie di caratteristiche che lo rendono un modello di casa a basso consumo energetico: panelli solari e fotovoltaici per generare il 100% di energia rinnovabile, un sistema di riciclo delle acque grigie ricavato dalla doccia e dalla vasca da bagno, rubinetti a basso consumo, un sensore di calore che attiva e disattiva delle ventole, una struttura flessibile e molto altro ancora per garantire una riduzione di emissioni del 100 % rispetto ad una casa tradizionale.

2 thoughts on “GB/ EDILIZIA SOSTENIBILE, IL PROTOTIPO DELLA CASA DEL FUTURO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.