Il fotovoltaico nell’architettura, Il sole a scuola e negli Enti pubblici

FONTE: Professione architetto 

pannelli fotovoltaiciSul sito del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio sono pubblicati i tre bandi rivolti alle Pubbliche Amministrazioni e agli Enti locali, finalizzati al finanziamento delle realizzazioni di impianti solari fotovoltaici  e di impianti solari termici.

Il bando Il fotovoltaico nell’architettura, per la promozione e la diffusione di impianti fotovoltaici di alto pregio architettonico / paesaggistico ed elevata replicabilità negli edifici pubblici, finanzia le amministrazioni pubbliche e gli enti pubblici per la realizzazione di impianti solari fotovoltaici completamente integrati in complessi edilizi secondo criteri di replicabilità che risultino funzionali alle tipologie edilizie proprie del territorio e delle zone in cui verrà realizzato l’impianto.

Il bando Il sole a scuola promuove la realizzazione di impianti fotovoltaici sugli edifici scolastici e l’avvio di un’attività didattica volta alla realizzzione di analisi energetiche e di interventi di razionalizzazion e risparmio energetico con il coinvolgimento degli studenti.

Il bando Il sole negli Enti pubblici, rivolto alle Pubbliche Amministrazioni e gli Enti Pubblici, è finalizzato alla realizzazione di impianti solari termici per la produzione di calore a bassa temperatura realizzati su edifici pubblici.

Bandi scaricabili dal sito
http://www.minambiente.it/

One thought on “Il fotovoltaico nell’architettura, Il sole a scuola e negli Enti pubblici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.