Con le armi della Teoria. Architettura come progetto politico


Pier Vittorio Aureli, Gabriele Mastrigli
FONTE: ARCH'IT

Se fare politica è dare forma allo spazio di coesistenza tra gli uomini, il progetto architettonico costituisce goticainevitabilmente -lo si voglia o no- un consapevole atto politico. L’architettura è in quanto tale rappresentazione: essa dà forma a un’idea di spazio abitabile, ed è pertanto la rappresentazione di un’idea politica della città.

Il progetto è un prodotto storicamente determinato che dialetticamente condiziona a sua volta il contesto in cui opera. In quanto congettura, germe di un’idea di città, il progetto si differenzia dal mero edificio in quanto non è solo parte della città, ma si pone, nei suoi confronti, come esempio. Architetture come la cupola di Santa Maria del Fiore di Brunelleschi a Firenze, il Belvedere di Bramante a Roma, l’Altes Museum di Schinkel a Berlino, l’Unité d’Habitation di Le Corbusier, Continua a leggere

Regione Puglia, al via la discussione sulle norme per l’edilizia


Il ddl regionale schematizzato dalla Itaca
FONTE: Bat24ore.it

Per iniziativa degli Assessori Barbanente, Introna e Losappio, è stata avviata la discussione con un vasto partenariato istituzionale e pugliasocio-economico del Disegno di Legge Regionale “Norme per l’edilizia sostenibile”.
Fondato su uno Schema elaborato da ITACA (Istituto per l’Innovazione e Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale), fatto proprio dalla Conferenza delle Regioni e Province Autonome, il DDL promuove e incentiva la sostenibilità ambientale nella realizzazione delle opere edilizie e nelle trasformazioni del territorio, così dando attuazione ad alcune parti del Piano Energetico Ambientale Regionale recentemente adottato dalla Giunta Regionale. A tal fine definisce gli strumenti, le tecniche e le modalità costruttive sostenibili.
La sostenibilità ambientale è perseguita negli strumenti di governo del territorio, dal livello regionale fino alla pianificazione esecutiva a scala comunale, compresi i programmi comunitari, al progetto edilizio, dedicando particolare attenzione al risparmio idrico ed energetico; alla permeabilità dei suoli; all’uso di materiali da costruzione riciclabili, recuperati, di provenienza locale Continua a leggere

Obbligo di marcatura CE per gli “elementi strutturali” di calcestruzzo


FONTE: InfoBuild 

ce MarchioDal 1° giugno è partito l’obbligo della marcatura CE per una tipologia di manufatti prefabbricati di calcestruzzo, gli ‘elementi strutturali’.
Per chi non è in regola c’è lo stop alla commercializzazione nei paesi UE. ICMQ, organismo di certificazione di parte terza indipendente, accreditato Sincert, specializzato nei prodotti e servizi del settore delle costruzioni e dell’edilizia in genere, affianca le imprese del settore nella certificazione degli impianti richiesta dalla normativa.
Il fatto
Con il 1° giugno è iniziato un anno cruciale per i produttori di manufatti prefabbricati di calcestruzzo: a partire da questa data, ed entro il 1° maggio 2008, la marcatura CE diventa progressivamente obbligatoria per le tipologie di prodotto principali, definite in generale ‘elementi strutturali’. ICMQ è impegnato a pieno regime per rilasciare la certificazione di circa 100 impianti di produzione, una parte rilevante della capacità produttiva del settore.icmq
L’obbligatorietà di questa certificazione, richiesta dalla normativa UE, che fissa i requisiti minimi in tema di sicurezza e salute degli utilizzatori e consente la libera circolazione Continua a leggere

Il fotovoltaico nell’architettura, Il sole a scuola e negli Enti pubblici


FONTE: Professione architetto 

pannelli fotovoltaiciSul sito del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio sono pubblicati i tre bandi rivolti alle Pubbliche Amministrazioni e agli Enti locali, finalizzati al finanziamento delle realizzazioni di impianti solari fotovoltaici  e di impianti solari termici.

Il bando Il fotovoltaico nell’architettura, per la promozione e la diffusione di impianti fotovoltaici di alto pregio architettonico / paesaggistico ed elevata replicabilità negli edifici pubblici, finanzia le amministrazioni pubbliche e gli enti pubblici per la realizzazione di impianti solari fotovoltaici completamente integrati in complessi edilizi secondo criteri di Continua a leggere